sabato 7 gennaio 2012

La lavanda di Venzone

Pochi giorni fa ho visitato la cittadina di Venzone, che si trova in Friuli Venezia Giulia a pochi km da Gemona del Friuli. Volevo fare una gita fuori porta di una giornata e dopo essermi documentato su internet ho deciso di visitare Venzone.
La mia ignoranza culturale dal punto di vista artistico non mi permette di giudicare da questo punto di vista la localita', quindi posso solo sottolineare la piacevolezza, la particolarita' ed il fascino del luogo. Consiglio comunque di visitarla di passaggio e non di andarci appositamente, perche' sono sufficienti 2 ore di passeggiata per visitarla tutta. Il sottoscritto era rimasto colpito da alcuni video reperiti su youtube, della durata di 8 minuti.....ecco.....non fatevi incastrare dagli stessi video, perche' in 8 minuti si vede tutto di Venzone, non resta molto altro da conoscere.
Invece mi ha molto colpito scoprire che a Venzone c'e' una produzione notevole di lavanda, tanto che credo che il negozio piu' popolare sia proprio la "Casa della Lavanda di Venzone". Ho anche acquistato delle piantine e degli incensi e dialogando con le commesse scopro che ci sono 62 punti vendita in franchising. Potrebbe anche essere una idea di businnes, dal momento che nelle loro brochure promuovono l'apertura di nuovi punti vendita, ma mi sembra un po' un falso.
Nelle campagne intorno a Venzone non ho visto nessun appezzamento che coltivasse lavanda.
Mi incuriosiscono sempre queste situazioni, tant'e' che volevo approfondire la conoscenza del progetto "lavanda di Venzone", ma guardacaso il sito e' fermo da Agosto 2011......

3 commenti:

  1. Bravo... è solo operazione di marketing. La lavanda che hai acquistato non è angustifolia, ma lavandin (lavandino, ossia ibrida) con valore commerciale di molto inferiore alla lavanda angustifolia, ossia officinale, che quindi si usa a livello farmacologico/terapeutico ed anche alimentare. Poi i prodotti sono fatti a base di profumazione artificiale e comprati da varie ditte anche che importano dall'estero.

    RispondiElimina
  2. una bella cagata!!

    RispondiElimina
  3. è una sola, a venzone non c'è mai stata la lavanda, son tutte cose fatte con la chimica, non fatevi fregare!

    RispondiElimina